religione e spiritualità

Un'introduzione allo sciamanesimo

Luglio 2021

Un'introduzione allo sciamanesimo


Lo sciamanesimo è spesso pensato in relazione alla cultura dei nativi americani, tuttavia ci sono molte usanze e pratiche sciamaniche in tutto il mondo. Lo sciamanesimo può essere fatto risalire ad almeno 50.000 anni fa.

Le culture tribali hanno ancora comunemente mantenuto le loro pratiche sciamaniche e lo sciamanesimo si trova anche in Australia, Siberia, Europa, Africa e Sud America, tra gli altri luoghi. La parola Sciamano viene dalla Siberia ed è stata variamente tradotta come "colui che vede nel buio", o "persona eccitata". La persona eccitata è un guaritore e un mago e la parola Sciamano è diventata una parola che significa una persona di quasi tutte le culture con una speciale conoscenza della guarigione e una maggiore consapevolezza di come funziona il mondo dello spirito.

Sebbene ci siano molte variazioni tra le culture, è possibile trovare alcune credenze e pratiche fondamentali:
- Che l'anima possa allontanarsi dal corpo per visitare altri regni
- Che ci sono spiriti con cui comunicare negli altri regni
- Quella guida o saggezza possono essere ricercate in questi altri regni

Che l'anima possa viaggiare lontano dal corpo verso altri regni:
Questo concetto non è così estremo o strano come sembra: pensa a quanto lontano puoi viaggiare dalla "realtà" solo sognando ad occhi aperti e come le persone tendono fisicamente a "saltare" indietro nei loro corpi se improvvisamente si staccano da esso e possono dire automaticamente " scusa, non ero davvero qui. " Allo stesso modo quando dormiamo ogni notte la nostra coscienza si sposta e questo ci porta in altre realtà, anche se non abbiamo sempre un richiamo cosciente.

Le tradizioni sciamaniche tradizionali usano una varietà di tecniche per facilitare lo stato di trance che aiuta l'anima a viaggiare. Alcuni, come l'ingestione di piante psicotrope con cui non è facile lavorare legalmente nella società occidentale, sono potenzialmente velenosi e sono ritenuti inaccettabili dalla "maggioranza morale". Altri, come la privazione del sonno, non sono facili se la tua pratica sciamanica deve adattarsi a impegni di lavoro a tempo pieno e tutte le altre chiamate al tuo tempo che la vita moderna fa.

Ai fini pratici la guida sonora è uno dei modi più semplici per facilitare il viaggio. La guida sonora è il battito ripetitivo e monotono di un tamburo o di un sonaglio, che ha un effetto sulle onde cerebrali, portandole dallo stato di veglia quotidiano a uno stato di trance. Il drumming è particolarmente efficace perché un tamburo può costruire meravigliose sfumature e "cantare", il che aiuta ulteriormente il viaggio. Il tamburo viene spesso indicato come il "cavallo dello sciamano" che lo trasporta in sicurezza nei regni degli spiriti e viceversa.

È ideale avere un batterista fisico presente quando si impara a viaggiare, ma la batteria registrata funziona e può essere ascoltata tramite le cuffie se si è preoccupati di disturbare gli altri. Qualsiasi suono continuo, incluso il canto della voce umana, può essere percorso. L'acqua che scorre sulle pietre è un suono piacevole da provare.

Che ci sono spiriti con cui comunicare negli altri regni:
Nel viaggio verso altri regni, guide spirituali o alleati possono essere contattati e comunicati. Possiamo viaggiare nel Mondo Inferiore, dove possiamo trovare i nostri animali potenti e ricevere aiuto pratico, e il Mondo Superiore, dove possiamo incontrarci e comunicare con le nostre guide spirituali, che spesso, ma non sempre appaiono in forma umana.

Il mondo centrale è la realtà parallela non fisica con il mondo in cui abitiamo nella coscienza quotidiana. È saggio avere una forte connessione con il tuo animale potente prima di viaggiare qui, proprio come nel nostro mondo fisico il Mondo Medio contiene l'oscurità e la luce. È qui che è molto probabile che incontriamo le fate, i cristalli e gli spiriti vegetali e gli altri esseri che in realtà abitano il nostro mondo al nostro fianco, ma sono difficili da intravedere con la coscienza quotidiana.

Proprio come nella vita di tutti i giorni, puoi scegliere cosa farai o non farai. Finché ti comporterai rispettosamente nei confronti dei tuoi alleati, questi non saranno offesi.

Quella conoscenza o saggezza può essere ricercata in altri regni
Quando viaggiamo possiamo lasciarci alle spalle la nostra coscienza occupata, razionale e scientifica. In effetti, la mente razionale deve essere calmata attraverso la tecnica di trance scelta per liberarci nell'esplorazione di queste realtà più magiche e creative. Ci apriamo alle opportunità di guida di altri esseri e offriamo al nostro terzo occhio l'opportunità di lavorare senza ostacoli. La saggezza trovata in un viaggio potrebbe non resistere alle indagini scientifiche, ma dovrebbe avere una qualità di "correttezza" al riguardo.

Se vuoi provare a viaggiare da solo, ti consiglio di leggere il libro di Sandra Ingerman, Shamanic Journeying, A Beginner's Guide.


Tradizione Spirituale Andina e Cerimonia del Despacho (Luglio 2021)



Modifiche Dell'Articolo: Introduzione allo sciamanesimo, New Age, sciamanesimo, pratiche sciamaniche, costumi sciamanici, alleati animali, guide spirituali, mondo superiore, mondo inferiore, mondo medio, viaggio sciamanico, guida sonora