cibo e vino

Caffè e spiritualità

Novembre 2020

Il tè ha uno sfondo riverente associato alla meditazione, alla guarigione e alle pratiche spirituali. Il vino svolge anche un ruolo significativo nella maggior parte delle chiese cristiane oggi utilizzate nella Santa Comunione ed è anche la base della maggior parte degli incontri sociali. Il caffè gode della maggior parte della sua popolarità nel ravvivare le persone stanche e scontrose, eppure il caffè merita un po 'di riverenza per il tè e il vino.

Il caffè fu scoperto per la prima volta, secondo le leggende, in Etiopia. L'Etiopia si trova nel corno d'Africa, una penisola che si protende come un corno sul lato orientale del continente. Secondo quelli che sanno, il caffè etiope viene coltivato e raccolto con amore e come esprimere meglio questo amore che con una cerimonia. Certo, in un luogo in cui il caffè è nato ed esisteva prima dell'avvento dell'uomo, sicuramente si dovrebbe pagare la riverenza per il caffè e, a quanto pare, lo è. Una cerimonia speciale viene eseguita in molte famiglie etiopi tre volte al giorno. Ciò riunisce non solo una famiglia ma anche la comunità.



Tuttavia, gli inizi del caffè in Etiopia non sono stati così semplici come questa storia ti fa credere. Sebbene fosse legato alla religione e persino a cure miracolose, fu anche oggetto di molti dibattiti tra i musulmani. Con il Corano che proibiva l'uso del vino, anche molti sentivano che il caffè avrebbe dovuto essere proibito, ma altri sostenevano che si trattava di uno stimolante e non di un intossicante e quindi dovrebbe essere permesso. Fu anche bandito nella Chiesa etiope e osservato con il sospetto che circondava il tabacco e altre droghe nel 17 ° secolo.

Mentre il caffè non è usato come sacramento in nessuna chiesa oggi, è usato come strumento per favorire un senso di comunità. L'ora del caffè è stata un momento sociale immediatamente dopo il servizio in chiesa a cui ho partecipato da bambino. Mi è sempre piaciuta questa volta, anche se non ho bevuto caffè, mi è sembrata una festa in cui tutti erano rilassati e felici.

Mentre il caffè non può mai godere della stessa reputazione del tè o del vino quando si tratta di pratiche spirituali e religiose, nessuno può negare che il caffè abbia un modo di riunire le persone che lo rende davvero magico a modo suo. Crea un'atmosfera celebrativa molto simile al vino e tuttavia non devi preoccuparti dei conducenti designati.


LA FELICITA' E LA TAZZINA DI CAFFE' (Novembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Caffè e spiritualità, caffè, Etiopia, Africa, caffè, tè, spiritualità, santa comunione, vino, sacramento, musulmani, islam