Casa & Giardino

Coltivazione di mirtilli rossi in vari stati

Agosto 2020

Coltivazione di mirtilli rossi in vari stati


La coltivazione dei mirtilli rossi è stata un processo graduale che si è evoluto in tempi diversi in stati diversi.

Coltivazione di mirtilli rossi in Massachusetts

I mirtilli rossi sono stati coltivati ​​per la prima volta a Cape Cod. Uno dei primi tentativi fu di Henry Hall intorno al 1816 a Cape Cod. Nel 1832, stava raccogliendo circa settanta bushel di frutti per acro. Trapiantò le piante di mirtillo rosso in una palude e coprì l'area con sabbia.

I primi coltivatori erano in genere marinai in pensione che vendevano azioni agli investitori nelle torbiere. Chiamato 64 ° interesse, questo metodo di proprietà della palude è stato stabilito a Cane Cod, dove una palude potrebbe avere dai trenta ai quaranta proprietari / investitori.

Durante la guerra civile, il generale Ulisse S. Grant ordinò che la salsa di mirtilli rossi fosse servita alle truppe nel 1864 a Pietroburgo per il Ringraziamento.
La salsa fu commercializzata per la prima volta a Cape Cod nel 1912.

Nel 2000, Cape Cod produceva il 70% dei mirtilli rossi della nazione.


Mirtilli rossi in Wisconsin

Nei primi insediamenti europei del Wisconsin, i coloni acquistarono le bacche che erano state raccolte dai nativi americani. I frutti erano particolarmente popolari a Chicago e nel Midwest. Anche i primi coloni iniziarono a raccogliere le bacche. Questi furono messi su zattere, che viaggiavano lungo il Mississippi vendendo i frutti

I mirtilli rossi furono coltivati ​​per la prima volta a Berlino, nel Wisconsin, nel 1853 dal signor Pfeffer. Lo stato ebbe una fiorente industria di mirtilli rossi entro il 1860.

All'inizio degli anni 1850 i coloni europei avevano iniziato a migliorare le paludi dove crescevano le bacche per incoraggiare una maggiore produzione locale poiché c'era una grande richiesta di frutti. In circa un decennio circa un migliaio di ettari delle paludi migliorate erano state istituite in varie aree dello stato.

Inizialmente, i coltivatori utilizzavano per lo più argini e fossati per controllare l'acqua nelle paludi e usare l'acqua come protezione per i frutti durante i periodi della raccolta. Hanno anche trovato altri modi per gestire le piantagioni native per aumentare i raccolti.

Alcuni dei problemi incontrati da questi primi coltivatori nel Wisconsin erano incendi e insetti. All'inizio venivano raccolte solo poche centinaia di barili di frutti selvatici. Durante il 1900 con metodi di coltivazione migliorati e meccanizzazione furono raccolti oltre 800.000 barili da oltre settemila acri.

Nel 2006, lo stato del Wisconsin produceva il 55% dei mirtilli rossi del paese.


Coltivazione di mirtilli rossi nel New Jersey

La riuscita coltivazione di mirtilli rossi a Cape Cod incoraggiò i coloni nel New Jersey a iniziare a coltivare le piante intorno al 1835.

Nello stato, il primo resoconto registrato sulla coltivazione fu nel 1840 da John Webb. Ha vissuto nella contea di Ocean vicino a Cassville. Webb ha venduto i frutti per $ 50 al barile. Questi furono usati su navi baleniere. La New Jersey Cranberry Association è stata fondata nel 1873.

Nel 1879, un coltivatore del New Jersey, il signor Bishop riferì che stava raccogliendo oltre 400 bushel per acro. All'epoca, alcuni coltivatori a volte riferivano che le loro torbiere producevano da 700 a 1000 bushel per acro. Tuttavia, questo è stato considerato insolito.

Lo stato del New Jersey ha raccolto 184.000 barili nel 1915, che è stato riferito essere il più in assoluto. Nel 1920, lo stato ha prodotto il 30% della produzione nazionale totale dei frutti.

Alla fine, la produzione di mirtilli rossi nel New Jersey è diminuita per una serie di motivi. I problemi includevano condizioni economiche sfavorevoli, malattie e parassiti, insieme a una resa ridotta. Di conseguenza, molti coltivatori del New Jersey abbandonarono le torbiere negli anni '30 e '40. I rendimenti hanno reso il raccolto non più competitivo.

Nel 2006, lo stato del New Jersey ha prodotto circa il 6% dei frutti di mirtillo rossi della nazione.


Coltivazione di mirtilli rossi in Oregon e Washington

Le prime piantagioni di mirtilli rossi nel nord-ovest furono nell'Oregon intorno al 1885 da Charles Dexter McFarlin. Ha usato piante di Cape Cod. Originario di Cape Cod, McFarlin in seguito sviluppò speciali varietà di mirtilli rossi per il nord-ovest.

A partire dal 2006, lo stato dell'Oregon ha prodotto l'8% dei mirtilli rossi della nazione.
Washington ha prodotto circa il 3%.


.

8 incredibili benefici dei mirtilli neri (Agosto 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Coltivazione di mirtilli rossi in vari stati, Paesaggistica, coltivazione di mirtilli rossi in Massachusetts, mirtilli rossi, salsa di mirtilli rossi, mirtilli rossi in Wisconsin, coltivazione di mirtilli rossi nel New Jersey, coltivazione di mirtilli rossi in Oregon e Washington