salute e fitness

Il Gayatri Mantra

Agosto 2020

Il Gayatri Mantra


L'emisfero nord ora si sposta in autunno. Nel calendario agricolo, il raccolto viene raccolto e vengono preparati i preparativi per la prossima stagione fredda. I giorni si accorciano, ma il ritmo della vita cittadina aumenta: è "Ritorno a scuola" e l'inizio dell'anno artistico per molte sinfonie e compagnie teatrali, nonché il tempo per sport di alto profilo come il calcio. In quanto tale, è tempo di scrollarsi di dosso il languore dell'estate nelle nostre vite e nelle nostre pratiche di yoga e meditazione. Cantando il Gayatri il mantra ci assicura che ci avviciniamo a questa o ad ogni altra stagione, riconoscendo fermamente il bene nelle nostre vite e celebrando la nostra connessione con il Potere che è più grande di noi stessi.

La meditazione mantra ci consente di praticare simultaneamente tutti e quattro i percorsi yogici tradizionali. Studiare il significato di a Mantra ci coinvolge Gyana yoga o yoga della filosofia; ci permette anche di esprimere il nostro amore per il mondo e quindi la pratica bhakti yoga o yoga della devozione. Come forma di meditazione, il mantra appartiene al percorso di otto volte di Rajao yoga regale; inoltre, molti lo credono Japa, come è noto anche la pratica del mantra, può aiutarci a lavorare e migliorare le nostre relazioni con il mondo, un obiettivo di Karma Yoga. Il Gayatri è un buon punto di partenza con questa pratica, poiché non ci sono restrizioni su quando o dove può essere utilizzata.

Il Gayatri può essere trovato nel Rig Veda, un raduno di poesie che risale a quasi quattromila anni fa. Questo particolare inno è quindi menzionato in entrambi i Upanishad e il Canone Pali, due opere centrali della filosofia indù e buddista. Il Gayatri è sia un'invocazione al sole sia un annuncio della propria determinazione a cercare la verità. Cantato in sanscrito, il mantra afferma l'intenzione di chi parla di concentrarsi sulla crescita spirituale:

Om bhur bhuvah swaha / tat savitur varenyum / bhargo devasya dhimahi / dhiyo yonah prachodayat
Oppure, in inglese:

Meditiamo sulla luce divina del sole che illumina tutti i regni. Possa il nostro intelletto essere così illuminato.

Il Gayatri invoca il Dio Sole Savitri, chiedendo che aiuti a illuminare l'intelletto di coloro che cantano. Le traduzioni moderne generalmente lo considerano una metafora della radiosità divina; considera che il termine "illuminazione" contiene la parola "luce". Quindi, il Gayatri è essenzialmente una preghiera per la verità e la comprensione in un mondo che può sembrare pieno di disperazione e oscurità. È anche un'espressione di gratitudine per la connessione che noi, come esseri spirituali, abbiamo con i nostri poteri superiori. Mentre la ruota dell'anno gira, le ore di luce solare si contraggono, eppure possiamo ancora raggiungere e connetterci con lo splendore dell'universo.

Molti kirtan i cantanti hanno registrato versioni di questo Mantra; La versione di Deva Premal registrata nel suo album L'essenza è estremamente popolare, ma una versione di Jai Uttal e Donna DeLory, così come altre di meno conosciute kirtan cantanti, si possono trovare anche su YouTube. Questo Mantra è comunemente suonato anche durante le lezioni di yoga. Mentre è un po 'lungo per le 108 ripetizioni tradizionali, ripetute ripetizioni servono a calmare la mente e centrare il cuore. Prova a cantare per dieci minuti dopo una lunga giornata di lavoro o al mattino come parte di una pratica meditativa regolare. Frequentare un professionista kirtanoppure riunisci un gruppo di amici e creane uno tuo. Ci sono molti modi per portare questo Mantra nelle nostre vite, aggiungendo alla nostra comprensione della nostra connessione reciproca e con il Divino.

Gayatri mantra - terapia del colore - primo chakra (Agosto 2020)



Modifiche Dell'Articolo: The Gayatri Mantra, Yoga, Gayatri mantra, Bhakti yoga, Gyana yoga, Raja yoga, Karma Yoga, Pali Canon, Upanishad, Savitri, Kirtan, Dema Premal, Jai Uttal, Donna DeLory

Morte e poesia

Morte e poesia

libri e musica

Messaggi Di Bellezza Popolari

Sinossi del Ramayana

Sinossi del Ramayana

religione e spiritualità

Ricetta Kolambi Bhath

Ricetta Kolambi Bhath

cibo e vino

Occhi (Langwieser / Scharowa)

Occhi (Langwieser / Scharowa)

hobby e artigianato