I token di difficoltà hanno unito la politica con il commercio


Lo studio dei token è una delle aree più interessanti della raccolta di monete, perché i token spesso servono al posto delle monete. I token più noti sono stati realizzati alla fine degli anni 1830 e sono indicati come token Hard Times a causa dei gravi problemi economici che gli Stati Uniti hanno avuto in quel momento. I token non erano solo un sostituto del conio ufficiale; lungo la strada si mescolavano spesso in politica.

I token non erano molto usati nel mercato americano prima del 1837. A partire dal 1834 si verificarono una serie di eventi che avrebbero cambiato tutto. In quell'anno il Congresso riformò la moneta d'oro abbassando i pesi delle monete d'oro. Durante gli anni 1820 le monete d'oro erano uscite dagli Stati Uniti lasciando in circolazione solo argento e banconote.

L'atto congressuale del 1834 aveva lo scopo di allineare le monete d'oro degli Stati Uniti con un rapporto internazionale tra oro e argento. La legge del 1792 aveva fissato il rapporto degli Stati Uniti a 15 a 1, che era che un'oncia d'oro valeva quindici once d'argento.

Nel 1820 i mercati mondiali erano passati a un rapporto più vicino a 16 a 1. Il risultato dell'atto del 1834 fu un grande afflusso di oro negli Stati Uniti a causa del rapporto fissato a 16 a 1, che era solo un po 'troppo alto.

Tra il 1835 e il 1836, i funzionari della Menta e del Tesoro si preoccuparono che questo pesante flusso di oro avrebbe scacciato la moneta d'argento degli Stati Uniti. Ovviamente l'argento straniero entrò ancora nel paese in quantità abbondanti.

Il direttore della zecca Robert M. Patterson decise di risolvere questo problema elaborando una fattura di conio completa che includeva una disposizione per ridurre il rapporto a circa 15,9 a 1. La legge divenne legge nel 1837 e sembrò risolvere il problema. L'argento degli Stati Uniti ha smesso di lasciare il paese mentre l'oro ha continuato a entrare.

Nella prima parte del 1837, gli Stati Uniti furono ben forniti di monete d'oro e d'argento per la prima volta nella loro storia fino a quel momento. Tuttavia, questo cambierebbe presto a causa di importanti errori commessi dagli Stati e dal governo federale.

I primi anni 1830 generarono un'enorme espansione degli affari. Questa enorme crescita del business richiedeva la costruzione di nuove strade e canali per spostare le merci sul mercato e le materie prime necessarie alle fabbriche. Tutta questa espansione ha richiesto ingenti prestiti da parte degli stati e del governo federale. Tutta questa nuova spesa ha creato l'inflazione da nuove emissioni di moneta cartacea.

Questa nuova espansione di strade e canali si è scontrata con l'attacco del presidente Andrew Jackson alla Banca degli Stati Uniti. Questa banca centrale era stata istituita nel 1816 per un periodo di 20 anni. Uno dei maggiori successi della banca è stato quello di costringere le banche private a onorare la loro valuta cartacea con specie sotto forma di argento e successivamente in oro.

Alla fine i funzionari della banca e il presidente Andrew Jackson si scontrarono. I funzionari della Banca si opposero apertamente all'amministrazione del presidente Jackson, che a sua volta fece sì che Jackson facesse tutto ciò che era in suo potere per minare e distruggere la Banca degli Stati Uniti. All'inizio degli anni 1830, un'aspra lotta si scatenò tra la banca e il presidente Jackson. Alla fine la banca perse e Jackson vinse.

Una strategia utilizzata da Jackson per minare la banca era la rimozione di depositi federali di monete d'oro e d'argento. Queste monete furono depositate in banche private che erano più amichevoli con l'amministrazione di Jackson. Queste banche furono chiamate "banche animali" dai numerosi nemici di Jackson.

Molte di queste banche erano gestite male e il grande afflusso di denaro forte ha permesso a queste banche di erogare prestiti a persone politicamente connesse senza garanzie per sostenere i prestiti.

Lo stesso governo federale ha aumentato i problemi, peggiorando ulteriormente le cose. Il presidente Jackson si è opposto all'emissione di carta moneta. Il suo punto di vista era che la moneta cartacea, in particolare quella emessa dalle banche private, interferiva con l'espansione economica degli Stati Uniti.

La sua convinzione era che non si dovevano emettere banconote di valore inferiore a $ 20. Sfortunatamente per il suo punto di vista, all'epoca c'erano in circolazione un gran numero di note con un valore inferiore a $ 5. Ciò è derivato da un imprevisto risultato del denaro destinato alle banche di animali domestici di Jackson.

Questo culminò in un disastro chiamato Specie Circular. La Circolare della specie ha avuto origine in un proclama del segretario al Tesoro Levi Woodbury l'11 luglio 1836. Tale proclama richiedeva che gli acquisti di terra alla frontiera dovessero essere rigorosamente effettuati in monete d'oro o d'argento. In alcuni casi è stato consentito l'uso della moneta cartacea, ma l'intento era quello di scoraggiare l'uso del commercio quotidiano di moneta cartacea.

Nel frattempo il costante afflusso di oro negli Stati Uniti dal 1834 al 1836 stava causando i suoi problemi in Europa e Gran Bretagna. La Bank of England fu costretta a rispondere a questa pesante perdita di oro aumentando il tasso di sconto al 5 percento nel settembre 1836.

Ciò ha causato la perdita dell'oro per un incantesimo e ha persino invertito la tendenza per un po '. Ma dalla primavera del 1837 l'oro stava di nuovo fuoriuscendo dall'Inghilterra. L'effetto cumulativo della Specie Circular, i fondi depositati nelle banche di animali domestici di Jackson e il rialzo dei tassi di sconto della Bank of England si verificarono nel mese di maggio 1837.

Il 10 maggio 1837 le banche di New York sospesero i pagamenti di specie per le loro banconote. Ciò ha innescato una corsa alle banche negli Stati Uniti. Questa catastrofe finanziaria ha costretto molte aziende a fallire e un gran numero di lavoratori ha perso il lavoro.

Il panico finanziario del 1837 fu una grave recessione che non riuscì a diventare una depressione. Le monete d'oro e d'argento venivano usate raramente per il commercio quotidiano. La carenza di conio è stata colmata da banconote e scrip privato.

Potresti chiederti cosa c'entra tutto questo con i token. Bene, un certo numero di persone ha visto l'opportunità di fare soldi e di segnare punti politici contro i loro nemici allo stesso tempo. La moneta simbolica risultante è riuscita a soddisfare entrambi gli obiettivi molto bene.

Il successore scelto da Andrew Jackson Martin Van Buren prestò giuramento il 4 marzo 1837 appena in tempo per essere catturato dalla calamità causata dai precedenti errori. L'esplosione dell'uso di token nel 1837 stava per iniziare e la zecca degli Stati Uniti era incerta su cosa aspettarsi.

La Menta aveva un interesse acquisito nel far sì che i token non fossero né emessi né utilizzati per l'uso quotidiano. Il loro ragionamento era di natura puramente economica. La zecca ha tratto un profitto significativo dall'emissione di monete di rame al pubblico.

Tuttavia, la zecca ha affrontato un problema difficile. Le monete di rame non avevano corso legale e non erano normalmente convertibili in oro o argento, tranne negli scambi in cui i centesimi di rame potevano essere convertiti in argento con una commissione del diversi percento.

I commercianti dovevano pagare le loro bollette in specie fino a quando le banche, con l'imprevista sospensione dei pagamenti delle specie, crearono il caos finanziario. L'avvento degli Hard Times Tokens stava per iniziare.

ZEITGEIST MOVING FORWARD sub ITA / ESP / ENG / JAP /spread (Settembre 2022)



Modifiche Dell'Articolo: I gettoni di difficoltà hanno unito la politica con gli affari, la raccolta di monete,

Messaggi Di Bellezza Popolari

Libri Democrats Love

Libri Democrats Love

notizie e politica

Divertimento a Los Angeles

Divertimento a Los Angeles

viaggi e cultura

Phantom Evil Review

Phantom Evil Review

libri e musica