religione e spiritualità

Islam e musica

Luglio 2020

Islam e musica


La musica è un dono di Dio. Dio non ha dimenticato di mettere le cose nel Corano e il Corano non proibisce la musica o il canto. La musica e il canto non sono "haram".

Il ritmo di un tamburo solitario che batte il ritmo o la voce di un cantante che canta una canzone, un'orchestra che suona un concerto Vivaldi o uno spettacolo di Broadway, le cose associate alla musica, ai suoni e agli strumenti, sono venuti come ispirazioni da Dio. Quando sento che il Rock and Roll è la musica del diavolo, dico "Rock on, ognuno al suo". Non tutti possono apprezzare la stessa cosa e suoni diversi suscitano persone diverse in modi diversi. Quanto sarebbe noioso se tutto ciò che dovevamo ascoltare fosse solo un suono?

Ludwig van Beethoven ha composto e diretto bellissime sinfonie anche se era sordo, la sua musica è famosa in tutto il mondo. Umm Kulthum, considerato uno dei più grandi cantanti egiziani, è stato rispettato da chiunque l'abbia ascoltata cantare le sue bellissime canzoni d'amore. Ci sono milioni di persone al mondo che si guadagnano da vivere con la musica. Da dove vengono tali doni e ispirazioni?

La musica aiuta a lenire un'anima irrequieta. La musica ispira la danza ritmica. La musica suscita le emozioni ed è documentato che la musica guarisce il cervello. Quanto è perfetta la scala musicale? Tutte quelle note che salgono e scendono in armonia. 'Doe ray me away so the tee doe' ha cantato Julie Andrews nel Sound of Music.

Dio ispira quelli di noi che sono abbastanza fortunati da essere musicali. È un dono poter cantare e mescolare i cuori, le anime e le menti di coloro che ascoltano. Ogni società che è stata, ogni cultura che è esistita, ogni essere umano che ha vissuto conosce il suono della musica in una forma o nell'altra. Esistono numerosi strumenti musicali in tutto il mondo e infiniti modi di cantare.

I bambini adorano rimbalzare sulle loro canzoni preferite e ogni generazione è cresciuta con un suono diverso, un nuovo ritmo o uno strano ritmo. Dio ispira tutti questi suoni, tutti i ritmi e da nessuna parte nel Corano Dio dice che la musica è proibita, cattiva, cattiva, cattiva.

Cantare non è proibito nell'Islam. Il Corano non ci dice di non cantare. Dove sono i versetti del Corano che dicono che Dio proibisce la musica e il canto? Non ce ne sono e se cantare è sbagliato, vietato ecc. Ecc. Allora perché chi legge ad alta voce il Corano ha scelto di usare un tipo di voce che suona più come cantare che leggere?

Dio è gentile nei suoi doni per noi e la musica è solo uno di quei doni. È il modo in cui usiamo quei doni donati da Dio che non contano i doni stessi.

Musica islamica (Luglio 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Islam And Music, Islam, Quran, Islam, musica, canto, Umm Kulthum, strumenti, batteria, canto, haram, vietato

Ornamento vittoriano di colomba

Ornamento vittoriano di colomba

hobby e artigianato