Casa & Giardino

Piante di giada come bonsai succulenti

Novembre 2020

Piante di giada come bonsai succulenti


Se vuoi cimentarti nella creazione di un bonsai succulento, la pianta di giada è una scelta eccellente per i principianti.

Originario del Sudafrica, questo succulento simile ad un albero è facile perché in pratica non richiede addestramento. Il cablaggio di solito non è necessario. Per ottenere la forma desiderata come bonsai, la pianta di giada tollera molta potatura. In genere, questo viene fatto durante la stagione di crescita tra la primavera e l'autunno. Per aiutare la giada a raggiungere la sua forma corretta come un albero bonsai, di solito è necessario rimuovere il fogliame dalla parte inferiore del tronco. Mentre la pianta sviluppa una nuova crescita, ritaglia le punte dei germogli. Quando esegui i tagli, lascia due o più serie di coppie di foglie su ciascuno dei germogli.

I bonsai di giada sono principalmente coltivati ​​a talea. Puoi anche comprare una pianta giovane e ottenere lo stesso risultato se preferisci.

I bonsai di giada richiedono di solito un rinvaso ogni due anni. Molto spesso, questo viene fatto durante i mesi primaverili ed estivi quando la pianta sta attivamente crescendo. Tuttavia, se necessario, ciò potrebbe essere fatto in altri periodi dell'anno. Mentre rinvii, va bene potare un po 'indietro le radici. Tuttavia, è meglio non esagerare. Spesso i bonsai succulenti non richiedono la stessa potatura delle radici di altre specie. Lasciare riposare la pianta per diverse settimane prima di riprendere un normale programma di irrigazione.

I bonsai di giada possono essere concimati una volta al mese su base regolare durante la stagione di crescita. Non concimare durante l'inverno. Un normale fertilizzante indoor solubile, funzionerà perfettamente. Ci sono anche quelli speciali venduti per i bonsai che puoi usare.

Durante il rinvaso, è possibile utilizzare un normale mix di invasatura di bonsai per giada. Oppure puoi mescolare il tuo. Se decidi di percorrere questa strada, usa una combinazione di una parte di terriccio sterilizzato, due parti di sabbia affilata e due parti di torba.

Il programma di irrigazione dipende davvero dalla temperatura. Le piante in ambienti caldi o quelli tenuti all'aperto durante l'estate avranno bisogno di più annaffiature di altre. In genere, i bonsai di giada al coperto possono durare diverse settimane senza acqua. Quando innaffi, aggiungi abbastanza per inumidire a fondo il terreno. Quindi, lasciare che la parte superiore del terreno si asciughi prima di annaffiare di nuovo. Durante l'inverno, ridurre l'irrigazione. A quel tempo, aggiungi quanto basta per evitare che il terreno diventi completamente asciutto.

Durante tutto l'anno, i bonsai da interno in giada avranno bisogno di luce intensa. Quando si posizionano questi all'aperto durante la stagione di crescita, scegliere un punto parzialmente ombreggiato. Durante il riposo invernale, la temperatura può scendere a 46 o 47 gradi Fahrenheit senza danneggiare la pianta.

La pianta di giada può essere addestrata a vari stili di bonsai. Questi includono inclinazione, posizione verticale informale e sferica.

BONSAI CRASSULA OVATA (Novembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Piante di giada come bonsai succulenti, cactus e piante grasse, pianta di giada, bonsai succulenti, bonsai di giada

Wedding Crashers

Wedding Crashers

tv e film