libri e musica

Intervista all'autore di JuQuan Williams

Settembre 2020

Intervista all'autore di JuQuan Williams


Ho incontrato e-mail Quan Williams tramite il nostro editore - Dave Barnett presso Necropublications. Ho letto e ho adorato il suo libro Modalità Dio. È uno scrittore dinamico e credo che diventerà uno dei tuoi autori di narrativa speculativa preferita.

Quan Williams è nato e cresciuto a Flint, MI, e ha sempre avuto un amore per le storie. Le sue prime ispirazioni provengono dal fatto che il suo insegnante di 2 ° grado legga storie classiche come Lo Hobbit, il Web di Charlotte, e Winnie the Pooh a lui in classe. Intorno a quel tempo, i suoi genitori hanno sostenuto il suo appetito per la finzione sottoscrivendolo al Guerre stellari serie di fumetti. Un incontro casuale con un strappato Batman fumetto sulla strada di casa da scuola (di cui ha raccolto tutte le pagine sciolte, le ha portate a casa e le ha messe in ordine) ha spinto Quan a passare dalle storie consumate alla creazione. Quan ha affinato il suo mestiere di scrittore al Università del Michigan, dove ha studiato scrittura creativa sotto la guida dei romanzieri Jonis Agee (Strani angeli, a sud della risurrezione) e Tish O’Dowd Ezekiel (floater). Ha anche trovato il tempo di scrivere e illustrare tre fumetti e lavorare come giornalista di intrattenimento per Giornale Michigan Daily per tre anni.
Dopo la laurea, Quan ha colto tutte le opportunità per dare vita alle sue idee selvagge. Ha scritto il racconto Quel ragazzo strano che è stato pubblicato dalla rivista web Storiesthatlift, prima di scrivere il romanzo per giovani adulti L'uomo leopardo. Ha quindi preso il terzo posto in un concorso mondiale di racconti fantasy online. Ha scritto, illustrato e programmato due webcomic, uno dei quali (Il sequestro) è stato raccolto e pubblicato come brossura commerciale. Ha scritto il melodramma aziendale / familiare Doppia entrata che è stato pubblicato da Red Rose Publishing e il suo ultimo romanzo, Modalità Dio , è stato recentemente pubblicato da Pubblicazioni Necro. Attualmente sta perfezionando il suo prossimo manoscritto Picche , una storia d'amore letteraria ambientata tra la sua Alma Mater ad Ann Arbor e la città di Detroit.

Quando non sta creando, si diverte con la compagnia dei suoi cari, che si tratti di giocare a carte con sua moglie o di giocare Magic: the Gathering con suo fratello, o parlare del mestiere di scrivere con la sua divinità, o discutere di fumetti, sport e wrestling con gli amici. Ama lavorare con i bambini e si sforza di insegnare loro e incoraggiarli a esprimersi in modo creativo e perseguire i propri sogni, indipendentemente da quanto inverosimili altri possano pensare di essere.

Quando hai scoperto per la prima volta la narrativa speculativa e come ti ha influenzato?
Se stai parlando di narrativa speculativa, non puoi essere più speculativo dei fumetti. I miei genitori mi hanno procurato un abbonamento a Guerre stellari i fumetti quando avevo 6 anni per incoraggiare l'amore per la lettura, e poi a scuola la mia insegnante di seconda elementare avrebbe un'ora in cui ci ha letto. Aveva letto classici come Tromba dello Swan, Charlotte's Web, Winnie The Pooh... e questo piccolo libro oscuro chiamato Lo Hobbit. Quest'ultimo mi ha davvero catturato e queste due cose combinate hanno favorito il mio amore per la fantascienza e le storie di fantasia. Di conseguenza, ho sempre voluto scrivere storie epiche, più grandi della vita.

Quali sono i tuoi tre libri e / o autori preferiti e perché?
I miei libri preferiti sono in realtà nelle mie serie preferite e anche dai miei autori preferiti. io amo Preludio alla Fondazione di Isaac Asimov. L'imbarcazione si applicava alla costruzione del mondo e al modo in cui collegava senza soluzione di continuità le sue storie di robot, le sue Fondazione le storie e le sue prime opere sono state davvero impressionanti. Andare postale di Terry Pratchett è stato assolutamente divertente e ha avuto un sacco di grandi lezioni di vita nascoste che un aspirante imprenditore come me può imparare. Infine, sono un drogato di Grant Morrison e la sua corsa continua JLA ridefinito ciò che era una storia epica di supereroi.

Qual è la parte più difficile dello scrivere narrativa speculativa? Come lo affronti?
La parte più difficile è trovare un quadro di riferimento e tuttavia fondarlo ancora. Non vuoi diventare così fantastico con la tua storia che smette di essere credibile, ma allo stesso tempo quell'elemento fantastico deve essere al centro e al centro per farlo risaltare. Ma il contrario è focalizzato sui tuoi personaggi. Avere personaggi simili che un lettore vorrà seguire può rendere qualsiasi scenario, per quanto bizzarro o scomodo, valga la pena di leggerlo. Se i tuoi personaggi sono interessanti e hanno profondità, allora qualsiasi storia può essere fatta funzionare.

A cosa stai lavorando adesso?
Vengo bombardato da idee e spesso mi trovi a lavorare su due o tre di loro contemporaneamente.Attualmente sto scrivendo e disegnando gli ultimi capitoli del mio webcomic //theseizurecomic.com, mentre allo stesso tempo cerco correttori di bozze e un agente per una storia d'amore letteraria che ho recentemente scritto chiamato "Spades". Per quanto riguarda i romanzi, ho appena iniziato a scrivere il primo libro di una serie epica di alta fantasia che mi è venuta in mente negli ultimi dieci anni. I primi tre libri parlano di una famiglia afro-americana che si ritrova in questo mitico mondo e trova la strada di casa, mentre gli ultimi tre libri trattano di ciò che accade a quel mondo dopo che la famiglia finalmente è partita.

Ogni scrittore di narrativa speculativa è specializzato in qualcosa: universi, creature, lingue, tecnologia, magia, ecc. Quali sono le tue specialità?
Penso che la cosa che brilla di più nella mia scrittura sia il mio dialogo. Mi piace entrare nella testa dei personaggi e sentirli parlare. Le persone possono inconsapevolmente dare molto su se stesse non solo con quello che dicono, ma anche con il modo in cui lo dicono. Mi piace il dialogo intelligente e realistico con citazioni memorabili.
Su una nota più ampia, mi piace sviluppare personaggi e costruire il mondo. Si potrebbe dire che il Macro e il micro sono ciò con cui lavoro meglio. Realizzare personaggi profondi e ricchi di sfumature e creare un ambiente poliedrico in cui giocare sono le cose che mi piacciono di più della narrativa speculativa.
La parte divertente della scrittura di fiction è che hai a disposizione questo enorme toybox di cose che puoi creare e manipolare. e come autore tutto e tutti sono sotto il tuo controllo. Se vuoi uccidere il personaggio principale e resuscitarlo, puoi farlo. Oppure puoi mandarlo nello spazio profondo o in Camelot, se ne hai voglia. è molto potenziante.

Quali sono alcuni dei valori che vuoi che i tuoi fan tolgano dai tuoi romanzi?

Credo che ogni scrittore abbia un "tema", che è un argomento o un'ideologia che è un punto di enfasi in molte delle sue storie. È qualcosa in cui, se leggi molto del lavoro di quella persona, vedrai quell'argomento sollevato MOLTO. E il più delle volte, non è qualcosa di palese. Di solito è un oggetto sottile che appare in modo coerente in varie storie. Per me questi temi sono la responsabilità personale e l'importanza di essere un buon padre. La maggior parte dei miei eroi si trovano ad affrontare le ripercussioni delle decisioni che hanno preso in anticipo, e cerco di comunicare quanto sia importante per uno prendere le sue decisioni sbagliate e almeno tentare di fare le cose giuste. Inoltre, sono figlio di un matrimonio fallito e mio padre non era sempre lì per me. Quindi l'importanza della paternità è un argomento che mi tocca un po 'nelle mie storie.

Quali sono i tuoi obiettivi professionali e / o personali per il prossimo decennio?
Prima di tutto, voglio un lavoro quotidiano migliore. Quindi, se conosci aziende che necessitano di un versatile Graphic / Web Designer, metti una buona parola per me! Alla fine, vorrei essere un romanziere a tempo pieno. Ho molte idee interessanti per la storia, ma penso che l'unico modo in cui potrei mai andare in giro a raccontare tutte queste storie nella mia testa è se stavo facendo questo a tempo pieno per vivere. Penso di essere in grado di scrivere un best-seller o una delle migliori serie di libri. Voglio anche le cose interessanti che derivano dalla stesura di un romanzo di successo: le offerte di film e TV, un videogioco su licenza o tre, sponsorizzazioni di celebrità, merchandising (soprattutto action figures. Voglio uno dei miei personaggi come action figure davvero pessimo! ), un parco a tema, un'edizione speciale di Monopoli ... l'intero shebang. In definitiva, che sia nel campo della scrittura o in qualche altro campo in cui sono capace, il mio obiettivo e la mia missione è creare qualcosa che cambi tutto. So di esserne capace e non mi fermerò fino a quando non riuscirò a sfruttare questo potenziale.

Poiché la narrativa speculativa è spesso intrecciata con la spiritualità (miti, leggende, scienza, ecc.), Descrivi il tuo percorso spirituale personale e come si riflette nella tua scrittura.
Sono un cristiano orgoglioso e cerco di promuovere i valori cristiani in qualche modo, forma o forma in tutte le mie storie. Come imperfetto seguace di Cristo che ha avuto bisogno del perdono molte, molte volte, scrivo spesso di assumermi la responsabilità personale delle tue trasgressioni e di cercare di correggere i tuoi errori. Redenzione, espiazione e perdono sono temi che sottolineo spesso nella mia scrittura. Cerco di includere almeno una o due pubblicità non così sottili per la mia fiducia in molte delle mie storie. Sono fermamente convinto che lo stile di vita che seguo sia il modo migliore di vivere, e un buon libro può essere un ottimo strumento di reclutamento.

Convenzioni - partecipi?
Non vado a molte convenzioni e me ne pento. Il mio programma e la situazione finanziaria mi proibiscono di partecipare. E le poche volte che me ne sono andato è stato sia come consumatore che come artista di fumetti, mai come autore. Mi piacerebbe sperimentarlo un giorno, ma dovrei essere uno scrittore di successo abbastanza da essere in grado non solo di avere quelli nel mio programma, ma anche di potermelo permettere. Detto questo, ho fatto alcune letture e firme di libri per storie precedenti che avevo pubblicato e ho trovato le interazioni con i lettori molto divertenti.

Hai un motto?
Non ho alcun motto da solo, ma ho alcune citazioni che mi ispirano a fare quello che faccio:
Il cuore ha ragioni di cui la ragione non sa nulla
- Blaise Pascal
Prenderò il destino per la gola. Non mi supererà.
- L.V. Beethoven
Ho delle promesse da mantenere e miglia da percorrere prima di dormire.
- Robert Frost
Ciò che l'uomo saggio non può cambiare, deve canalizzare.
- Terry Pratchett
A volte, se vuoi ballare al ballo, devi essere la tua fata madrina.
-Terry Pratchett
C'è un modo per farlo meglio: trovarlo.
- Thomas Edison
Tieni sempre una mente aperta. Pensa sempre a cinque passi avanti. Sii mobile. Sii agile. Sii flessibile. Sii a disagio. Essere affamato. Non essere mai soddisfatto. Non cercare mai il mandato.
-Scott Kurtz
Se non riesci a gestirmi nel peggiore dei casi, allora sicuramente non mi meriti il ​​meglio.
- Marilyn Monroe
Niente è senza speranza. Non mentre c'è vita.
- Alan Moore
Sappiamo entrambi che l'integrità è potere e ciò che non ha integrità non ha potere.
-Adam Lee

Che consiglio e / o avvertimenti hai per gli scrittori in crescita?
Scrivi. Racconta la tua storia. Prendi quell'idea fuori di testa e su un foglio di carta o sullo schermo del computer. Così tante persone parlano di come vogliono scrivere un libro "un giorno". Oppure hanno un'idea che volevano esplorare "un giorno". Il mio consiglio è di smettere di aspettare "un giorno", perché "un giorno" potrebbe non arrivare mai. Scrivo perché mi fanno sempre impazzire "what if?" idee, e quando lascio questa bobina mortale, non voglio che le mie idee muoiano con me. Se vuoi scrivere, allora scrivi. Trasforma le tue idee, senza filtri, senza censure, senza modifiche. Quindi torna indietro e modella la tua idea in qualcosa di sostanziale. Non lasciarti intimidire dal processo creativo, abbraccialo, corri con esso e vedi dove ti porta.

"Non puoi raccontare un libro dalla copertina"; tuttavia, è necessario VENDERE un libro dalla copertina. Parlaci delle copertine dei tuoi libri e di come sono nate.
Il primo libro che ho scritto aveva una copertina che ho disegnato da solo. È stato un buon modo per costruire il mio portafoglio di design e risparmiare i costi di assunzione di un artista di copertina. Ho anche illustrato e disegnato la copertina per la prima edizione raccolta di pagine dal mio webcomic. Ma per i miei altri due romanzi pubblicati, volevo vedere quale sarebbe stata la visione di qualcun altro per la mia storia, così ho permesso ai miei editori di commissionare copertine da altri designer e artisti. Sono stato contento dei risultati. Il mio drammatico e-book "Double Entry" presentava una signora afroamericana che sembrava in pericolo davanti a un grattacielo aziendale ed era molto ben eseguita. Mi è piaciuta anche la copertina di "Godmode". Che mostrava una raccapricciante illustrazione del mio eroe circondato da un'orda di bizzarri mostri lovecraftiani.

Segui blog specifici, tweet o altri formati di tipo colonna? Quali e perché?
Non ho blog impostati che seguo. Se ho bisogno di informazioni, le cerco su Google e leggo qualunque blog mi mandi. Se mi piace o posso utilizzare le informazioni, faccio clic sugli annunci sul sito per supportare l'autore. Ho un blog che seguo regolarmente, ma non ha nulla a che fare con la scrittura. Suo hiphopisnotdead e presenta recensioni accattivanti di alcuni dei miei album rap preferiti della mia giovinezza.

Fai parte di un gruppo di scrittori o di altri gruppi di supporto / hobby? Cosa, per quanto tempo e perché?
Appartengo a numerosi gruppi di scrittura su Linkedin. Offre grandi opportunità di discussione e networking e funge anche da ottimo strumento di marketing per i miei romanzi.

Libri di Quan Williams:
The Leopard Man, Out of Print, 2003, Young Adult
Doppia entrata, ISBN 978-1-60435-399-0, Red Rose Publishing, 2009, Contemporary Fiction
The Seizure, ISBN 1456308920, Bahamut Ali Publications, 2011, Graphic Novel
Godmode, ISBN 1939065194, Necro Publications 2013, Fantascienza

I social media di Quan Williams includono quannage su Facebook, bahamutali su Twitter, e siti Web theseizurecomic e quanwilliams.

TPB AFK: The Pirate Bay Away from Keyboard [HD] [CC] (Settembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Intervista all'autore di JuQuan Williams, SF / Fantasy Books, Evelyn Rainey, Juquan Williams, Quan Williams, horror, fantascienza, fantasy, intervista, Godmode, Leopard Man, Double Entry, 978-1-60435-399-0, 9781604353990, Red Rose Editoria, Sequestro, 1456308920, Bahamut Ali, 1939065194, Necro Publications, Preludio alla Fondazione, Asimov, Going Postal, Pratchett