religione e spiritualità

Il primo maggio è il giorno di lei

Novembre 2020

Il primo maggio è il giorno di lei


Quando la maggior parte della gente pensa alle Hawaii, la prima visione che viene in mente è una donna che indossa una gonna di erba e un lei. Il lei è in realtà un simbolo perfetto per rappresentare la bellezza della spiritualità hawaiana antica e persino moderna. Questo profumato cerchio di fiori è un simbolo dello spirito di aloha condiviso in tutte le isole Hawaii.

Aloha è una parola molto difficile da tradurre in lingua inglese. Ha un significato simile alla parola sanscrita namaste. Entrambe le parole significano sostanzialmente "Possa la luce del Creatore in te vedere la luce del Creatore in me". Aloha esprime un saluto, un addio, amore, gioia, speranza, ecc. E, in sostanza, la bella e profumata lei è un'espressione non verbale di aloha.

Molte leis sono create da fiori freschi tra cui orchidee, pikake, plumeria, ohia, lehua e maile. Una lei può anche essere infilata con piume, fogliame, conchiglie, semi, fiori secchi, caramelle e altri materiali. Un ago e un filo di acciaio sono i materiali comuni usati per infilare un lei, ma possono anche essere intrecciati e annodati.

Il dono di un lei è un regalo molto speciale. Non solo è dato come una benedizione, ma rappresenta anche il dono del tempo e dell'amore nella sua creazione. I leis sono tessuti a mano con cura e pazienza. Alcuni sono progettati in modo complesso con motivi di fiori alternati. Le leis possono essere indossate intorno al collo, sull'orlo di un cappello o persino avvolte intorno alla testa.

Sfortunatamente e tragicamente, il numero di piante e fiori indigeni sulle Isole Hawaiian sta diminuendo. Quindi, quando una persona riceve un lei fatto da un fiore raro o insolito, è considerato un onore molto alto. Le Leis realizzate per l'enorme statua del re Kamehameha ad Aliiolani Hale su Oahu sono lunghe alcuni metri e possono richiedere molte ore o addirittura giorni per essere create.

La realizzazione di lei è una forma d'arte che richiede pratica, abilità e pazienza. Per trovare le piante e i fiori indigeni più pregiati richiede giorni e settimane di esplorazione. Esistono due tipi di leis oggi comunemente realizzati, il più tradizionale o polinesiano e il contemporaneo. Leis tradizionali sono create da piante hawaiane native e si basano su un simbolismo antico e specifico. I leis più contemporanei sono talvolta realizzati con varietà vegetali più moderne o materiali sintetici come seta, raso, filato, fiori finti, cellofan e nastro.

Al Bishop Museum di Oahu ci sono inestimabili lei di piume e conchiglie che risalgono a più di cento anni fa. I Leis realizzati con Niihau o altre rare conchiglie possono costare centinaia o addirittura migliaia di dollari e sono molto apprezzati dai collezionisti di lei.

Durante i tempi antichi alle Hawaii, i leis erano indossati come simbolo di rango. I capi o le regine di alto rango potrebbero essere stati distinti per tipo, modello o complessità del loro leis. Leis venivano anche indossate per simboleggiare nascite, morti, vittorie e cerimonie religiose. Diversi fiori e piante sono stati usati per diverse occasioni a seconda del loro simbolismo.

Ossa, denti e peli intrecciati con fibre di gusci di cocco, olona, ​​banana o hau sono stati usati nei leis primitivi. Anche nelle odierne Hawaii, molte persone pensano ancora che sia sfortunato per una donna incinta indossare una lei intorno al collo, poiché ciò potrebbe simboleggiare il groviglio del cordone ombelicale.

Il dono di un lei può simboleggiare amore, amicizia, affetto, separazione, auguri, accoglienza, riti di passaggio come laurea, matrimonio, nascita e morte. I Leis sono tradizionalmente messaggeri di pace. Oggi, un bacio sulla guancia è una tradizione consueta quando viene data una lei, anche se questo non fa parte delle antiche tradizioni hawaiane. Una lei dovrebbe cadere allo stesso modo sia sul petto che sulla schiena. La tradizione dice che un destinatario di lei non dovrebbe rimuovere un lei mentre è in presenza del donatore di lei.

Primo maggio o 1 maggio, è il giorno di Lei alle Hawaii. Le celebrazioni includono la creazione e lo scambio di leis tra la popolazione locale, musica, intrattenimento e cibo.

Il giorno di Lei fu celebrato per la prima volta il 1 ° maggio 1928. All'inizio del 1928 lo scrittore e poeta Don Blanding scrisse un articolo in un giornale locale suggerendo che una vacanza fosse incentrata sull'usanza hawaiana di creare e indossare lei. Fu la collega scrittrice Grace Tower Warren che ebbe l'idea di una vacanza il 1 maggio in concomitanza con il Primo Maggio. È anche responsabile della frase "May Day is Lei Day". Alla fine della giornata, vengono offerti premi per l'opera lei più unica o eccezionale.

Ogni isola hawaiana ha il suo colore lei ufficiale:

Oahu - lei ilima (giallo)
Maui - lei lokelani akala (rosa rosa)
Kauai - lei mokihana (viola)
Hawaii - lei lehua (rosso)
Molokai - lei kukui (argento / verde)
Lanai - lei kaunaoa (arancione)
Kahoolawe - lei hunching (argento / grigio)
Niihau - lei pupu (conchiglie bianche)
Molokini - lei limu kala (blu)

Le Hawaii abbondano di antica spiritualità. È forse uno dei pochi luoghi in cui il mondo antico è così totalmente intrecciato con il mondo moderno.

TROVA IL TROFEO DEL DISNEY CHALLENGE SHOW! *L'abbiamo perso al parco!* (Novembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Il Primo Maggio è il Giorno di Lei, Spiritualità, Hawaii, Lei, Lei Day

Wedding Crashers

Wedding Crashers

tv e film