relazioni

Ordini di protezione per le vittime

Luglio 2020

Ordini di protezione per le vittime


Esistono differenze distinte tra un Ordine restrittivo e un Ordine di protezione dagli abusi. Un ordine di protezione dagli abusi è un documento civile che prevede sanzioni penali e che viene ottenuto attraverso l'avvocato del tribunale distrettuale o il tribunale per le relazioni interne se si è sposati, per iscritto o per diritto comune e l'autore del reato è stato un familiare.

Un Ordine restrittivo è rigorosamente un documento civile ed è necessario un avvocato per ottenerlo. Inoltre, se l'ordine restrittivo viene violato, avrai bisogno del tuo avvocato per andare in tribunale e chiedere al giudice di trattenere il trasgressore in Contempt of Court.


Un tribunale emette protezione dagli ordini di abuso alle vittime di violenza domestica. A seconda di ciò che il giudice ordina in ogni PFA, le questioni importanti sono che l'autore della violenza deve smettere di minacciare, perseguitare o aggredire fisicamente la vittima. L'abusatore deve smettere di contattare la vittima in qualsiasi forma: telefonare, mandare SMS, e-mail o posta ordinaria, contatto personale o tramite contatto indiretto da parte di terzi. Un ordine restrittivo viene emesso dal tribunale per proteggere qualcuno da minacce o abusi fisici di qualsiasi tipo.

Gli ordini restrittivi sono diversi dalla protezione dagli ordini di abuso in quanto il giudice può includere disposizioni in materia di proprietà, sostegno ai figli, mantenimento del coniuge e affidamento dei minori quando si verificano problemi durante il periodo di separazione e l'udienza di divorzio finale.

Gli ordini restrittivi sono fissati per un determinato periodo di tempo, di solito a sei mesi, ma possono essere estesi a anni se la procedura di divorzio è in conflitto. Le proroghe di questi ordini devono essere richieste dal vostro avvocato e approvate dal giudice prima della scadenza dell'ordine iniziale.

La protezione dagli ordini di abuso è in vigore da almeno un anno. La mia protezione temporanea dall'ordine di abuso contro il mio ex marito era in vigore per tre mesi prima che ottenessi una sentenza di default in caso di divorzio e ricevessi un ordine di protezione da abuso in vigore fino al 31 dicembre 2099 contro il mio abusante dopo l'udienza di divorzio.

Gli ordini di protezione possono essere emessi per periodi più lunghi a seconda delle esigenze del giudice e possono anche essere rinnovati su richiesta del tribunale.

La differenza principale tra ordini restrittivi e protezione dagli ordini di abuso è rappresentata dalle sanzioni previste in caso di violazione dell'ordine. Se l'autore di una violazione viola un ordine restrittivo, dovrà affrontare solo il disprezzo delle sanzioni e multe.

Ma, se l'autore di una violazione viola l'Ordine di protezione dagli abusi, vi sono accuse penali e civili, che vanno dal reato ai reati, a seconda delle situazioni di violazione dell'Ordine e del numero di violazioni che l'abusatore ha accumulato.

Approvata al Parlamento europeo la Direttiva sull´ordine di protezione europeo (Luglio 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Ordini di protezione per vittime, violenza domestica, protezione da abusi, polizia, violazioni, ordini restrittivi, disprezzo, disprezzo della corte, accuse penali, disprezzo civile, vittime, violenza domestica

Ornamento vittoriano di colomba

Ornamento vittoriano di colomba

hobby e artigianato