Impedisci che i farmaci da prescrizione siano pericolosi per la salute


Circa un anno fa, ho iniziato un nuovo farmaco prescritto da un nuovo medico il sabato mattina di un lungo weekend. Due ore dopo aver preso le medicine, mi sono sentito le vertigini e il malessere. Ho provato a farlo sul mio letto, ma ho finito per crollare sul pavimento.

Il mondo ruotava attorno a me. Ero vagamente consapevole del mio gatto più anziano miagolare e leccarmi il viso. Ho provato ad accarezzarlo ma non riuscivo a muovere il braccio. Era notte, poi di nuovo la luce del giorno. Il telefono squillò, tacque, squillò. Mi venne in mente che avrei dovuto chiamare il 911, ma il telefono era a sei piedi di distanza - ben fuori portata.

Alla fine il telefono squillò di nuovo e questa volta ho trovato l'energia per strisciare e chiedere al mio amico spaventato di chiamare un'ambulanza per me. Era lunedì sera. Ero stato sul pavimento per più di 48 ore. Una visita al pronto soccorso ha rivelato il colpevole: il mio nuovo farmaco era controindicato da almeno due dei miei farmaci esistenti.

Vorrei pensare che la mia esperienza fosse unica, ma non lo era. Man mano che invecchiamo e sviluppiamo più problemi di salute che vengono trattati da più medici, gli errori farmacologici diventano la regola anziché l'eccezione. Un recente studio ha scoperto che le persone con più di 65 anni sono più di Sette volte più probabile rispetto alle persone sotto i 65 anni di sperimentare un errore terapeutico. E più dottori vedi, maggiore è il potenziale di errore.

Alcune interazioni avverse con i farmaci possono essere piuttosto drammatiche come quella che mi ha letteralmente (letteralmente!) Per quasi tre giorni. Altri sono più sottili: aumento della sonnolenza o confusione, mal di stomaco, vaga sensazione di essere "spento". Molte persone attribuiscono questi sintomi al processo patologico e non pensano mai che l'interazione farmacologica potrebbe essere la causa. Nel mio lavoro con i pazienti affetti da demenza, ho visto molte persone la cui confusione si è chiarita considerevolmente una volta che un farmacista esperto aveva valutato tutti i loro farmaci e ha interrotto quelli che interagivano male l'uno con l'altro.

Ci sono diverse cose che puoi fare per evitare di essere vittima di un errore terapeutico. Ecco alcune idee:

Tieni un elenco principale di tutti i farmaci che assumi. Includi tutti i farmaci da prescrizione e quelli da banco come aspirina, vitamine e integratori a base di erbe. Assicurarsi ogni il medico che vedi ha una copia aggiornata dell'elenco.

Ricorda a qualsiasi medico che ti sta scrivendo una prescrizione delle allergie e delle sensibilità ai farmaci. Non è necessario essere conflittuali, basta dire qualcosa come "Sono sicuro che ti ricordi di essere allergico alla penicillina" o "Per favore, evita qualsiasi cosa con la codeina. Mi fa male allo stomaco".

Se si sviluppa un nuovo sintomo entro pochi giorni dall'inizio di un nuovo farmaco, tenere presente che potrebbe essere la colpa del farmaco stesso. Chiedi al tuo medico o farmacista quali effetti collaterali sono associati a qualsiasi nuovo farmaco. Cerca di evitare il circolo vizioso di aggiungere costantemente nuovi farmaci per controllare gli effetti collaterali di quelli vecchi.

Se qualcosa non sembra giusto, Chiedi a proposito. Guarda le tue prescrizioni prima di lasciare l'ufficio del medico. Guarda le tue pillole prima di lasciare la farmacia. Se qualcosa sembra insolito o diverso, chiedi perché. Ad esempio, "Hai scritto questa prescrizione per compresse da 60 mg. Ho assunto solo 20 mg" o "Questo farmaco di solito viene fornito in capsule blu e verdi. Perché oggi ricevo compresse bianche?"

Usa la stessa farmacia per riempire tutte le tue prescrizioni. Quando compili una nuova prescrizione, chiedi al tuo farmacista se il nuovo medicinale è controindicato da qualsiasi cosa tu stia già assumendo. Non dare per scontato che il farmacista noterà o offrirà volontariamente le informazioni per conto proprio. Chiedi ogni volta.

Leggi le etichette di avvertimento. Se avessi letto l'etichetta di avvertimento sui miei farmaci, avrei imparato che stavo rischiando una pericolosa interazione farmacologica. L'informazione era proprio lì in bianco e nero. In effetti, è stato stampato in lettere maiuscole. Sii più intelligente di me e prenditi il ​​tempo di sfogliare l'etichetta prima di assumere un nuovo farmaco. Se noti una potenziale interazione, non assumere il farmaco fino a quando non parli con il medico che lo ha prescritto.

Oggi ci sono un numero maggiore di farmaci efficaci disponibili che mai. Questo vantaggio, tuttavia, comporta il rischio di errore terapeutico. Essere un consumatore di assistenza sanitaria ben informato ti aiuterà a evitare di diventare un'altra statistica di errore terapeutico.

Diet Doctor VS Big Pharma - Plant Based Throwdown w/ Dr. Michael Greger (Dicembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Impedire che i farmaci da prescrizione siano pericolosi per la salute, problemi senior, farmaci da prescrizione, errori terapeutici, interazioni farmacologiche, negligenza, errori farmacologici

Angraecum distichum

Angraecum distichum

Casa & Giardino

Kit furetto - Baby furetti

Kit furetto - Baby furetti

Casa & Giardino