Cosa non includere nella tua lettera di accompagnamento


I responsabili delle assunzioni e i recruiter ricevono centinaia, se non migliaia, di lettere di presentazione e riprendono ogni giorno. Con questo in mente, il tuo obiettivo è distinguerti dalla massa, in senso positivo. Pensa alla tua lettera di accompagnamento come al discorso dell'ascensore di 30 secondi. Devi fare un'impressione eccellente, rapidamente. Sapere cosa non dire nella lettera di presentazione farà in modo che il tuo curriculum non venga inserito nel file "circolare" del reclutatore.

Non includere informazioni sulle condizioni mediche. Oltre a chiedere se sei in grado di svolgere il lavoro o hai bisogno di qualsiasi tipo di assistenza, i datori di lavoro non sono in grado di informarsi sulla tua storia medica personale. Rivelare qualsiasi tipo di condizione medica nella tua lettera di accompagnamento metterà il datore di lavoro nella posizione scomoda e scomoda di concentrarsi su potenziali cause di discriminazione piuttosto che sulle tue qualifiche per il lavoro. A meno che non ci sia una ragione convincente per questo, concentrati sulle tue abilità piuttosto che sulla condivisione di informazioni relative alla salute.

Mantieni la lingua semplice. Mentre potresti essere incline a discorsi fioriti o divertirti a mostrare il tuo vasto vocabolario, mantienilo semplice. Le grandi parole non impressioneranno un reclutatore, lo farà la tua capacità di descrivere il tuo potenziale valore per l'azienda. Cerca la via di mezzo, non renderlo troppo complicato né insultare il lettore rendendolo troppo elementare.

Guarda le tue parole. Hai solo così tanto spazio nella tua lettera di accompagnamento. Usalo per i dettagli, non per i riempitivi. Non usare cinque parole quando una o due otterranno lo stesso punto. Evita i discorsi all'antica. Evita anche di usare il gergo se la posizione non lo garantisce.

Non menzionare i motivi per cui hai lasciato un precedente datore di lavoro. Questo è il momento per te di parlare dei tuoi risultati e di altre informazioni "a valore aggiunto". Ci sarà un sacco di tempo per discutere i motivi della tua ricerca di lavoro più tardi durante il colloquio.

A tutti piace una lettera dall'aspetto professionale. Tuttavia, non utilizzare la carta intestata della tua azienda attuale per la tua lettera di accompagnamento personale. Invece di sembrare professionale, sembrerai a buon mercato, anche peggio - un ladro che ruba i beni dell'azienda.

Ricorda che i recruiter hanno solo così tanto tempo per scansionare ogni lettera di accompagnamento per individuare i dettagli che ritengono corrispondano meglio alla posizione. Non hanno tempo di leggere la storia della tua vita, quindi una lettera di accompagnamento non dovrebbe essere più lunga di una pagina. Qualsiasi informazione nella seconda pagina verrà probabilmente ignorata.

Pensa alla lettera di presentazione come al tuo discorso dell'ascensore di 30 secondi. Sapere cosa non mettere nella tua lettera di accompagnamento ti aiuterà a superare la proiezione iniziale per quasi tutte le posizioni.

8 Errori Assolutamente da non Fare quando Mandi un Curriculum (Novembre 2020)



Modifiche Dell'Articolo: Cosa non includere nella tua lettera di accompagnamento, ricerca di lavoro, Dianne Walker, ricerca di lavoro, ricerca di lavoro, disoccupazione, occupazione, lettera di accompagnamento, curriculum, intervista, discorso dell'ascensore di 30 secondi, Cosa non includere nella tua lettera di accompagnamento, suggerimenti per le lettere di accompagnamento, come scrivere una lettera di presentazione di successo