Casa & Giardino

La cura dell'influenza e dell'orchidea

Luglio 2021

La cura dell'influenza e dell'orchidea


Tutti si ammalano di tanto in tanto, ma cosa succede alle tue orchidee quando non riesci ad alzarti per prenderti cura di loro? Con ogni cambiamento di stagione arriva una serie di febbri per metterti a letto. Quindi ha bisogno di un'attenta riflessione sulla gestione delle orchidee in caso di ammalarsi. Poiché queste sono le piante che richiedono un'attenzione costante, come fai a farlo quando è quasi impossibile alzarsi dal letto. Ottenere aiuto? E se non ci fosse nessuno ad aiutare?

Tuttavia, puoi chiedere aiuto a qualcuno nella tua famiglia o ai vicini o persino agli amici. Puoi anche assumere aiuto, ma cosa succede se una delle opzioni di cui sopra non è possibile? Ci sono alcune cose che puoi fare prima di preparare le tue orchidee per una situazione del genere.

1. Organizzare le orchidee in base alle diverse esigenze, come acqua e luce. Quelli che richiedono più acqua possono essere messi insieme in un luogo che può essere ombreggiato. Ciò ridurrà il metabolismo delle orchidee e porterà a un minor consumo di acqua.
2. È inoltre possibile mantenere un livello più elevato di umidità intorno alle orchidee coprendole con fogli / sacchetti di plastica con fori praticati per consentire il flusso d'aria, per evitare la perdita di umidità per evaporazione. O riducendo il flusso d'aria intorno alle piante spostandole in un luogo meno arioso. Puoi anche installare un umidificatore e mantenere un livello più elevato di umidità durante il periodo di malattia.
3. Un'altra opzione è tenere a portata di mano le copertine dei supporti di crescita. Conosco due tipi, coperture in plastica o coperture in fibra di cocco, che impediranno una rapida perdita di umidità dal mezzo. I migliori sarebbero quelli in fibra di cocco, se riesci a ottenerli. L'idea è quella di trattenere l'umidità intorno alla radice per un periodo più lungo in modo da poter riposare il tanto necessario. Ma per favore non fare acqua come consigliato su internet. Ciò potrebbe causare più danni che benefici. In altre parole, potrebbe marcire la putrefazione.
4. L'irrigazione a goccia è un'opzione che può essere esplorata. Qui un fai-da-te: collegare un tubo dell'acqua (tubo) alle orchidee in modo che si trovi sopra le radici. Praticare piccoli fori sul tubo che siano abbastanza grandi da far fuoriuscire solo una goccia d'acqua. Hai un massimo di due fori su ogni pianta di orchidea. Il tubo flessibile / tubo può essere collegato a una pompa dell'acqua. In questo modo puoi innaffiare tutte le tue orchidee in una volta sola.

Questi sono i suggerimenti che ho seguito da solo, meno l'umidificatore. Questi hanno aiutato, anche se a volte mi è stato chiesto un aiuto. Se ci sono altri trucchi che ritieni possano essere d'aiuto, ti preghiamo di condividere nel Forum Orchid. E guarisci presto.

le orchidee sono "UNA MEDICINA PER L'ANIMA" e anche una terapia per la salute di corpo e mente (Luglio 2021)



Modifiche Dell'Articolo: Influenza e cura delle orchidee, orchidee, orchidee, orchidee, irrigazione, Anu Dharmani, ElementsOfStyle.com, cura delle orchidee